satiro-impertinentesatiro-impertinente.tumblr.com

Il Mio Mondo

Un mondo di raffinato erotismo.

Rebloggo immagini trovate su Tumblr. Se l’autore o il soggetto ne è disturbato me lo comunichi e l’immagine sarà immediatamente rimossa.

Just ask if you want a reblogged image to be removed.

Tags ()

    iskra81:

    Io non pubblico porno

    Nè contenuti erotici, a parte qualche raro caso e qualche mia foto nella quale si intravede parte di una tetta o di una chiappa.

    Non pubblico né rebloggo “materiale per adulti”, ma tanti miei contatti lo fanno e con il mio più assoluto rispetto, interesse e simpatia. Perché sono quasi certa che ogni utente (intelligente), al di là delle tematiche del proprio blog, ama questo social anche per questo, perché ognuno, nel rispetto reciproco, può sentirsi libero di esprimere quello che più gli piace. Qualche gif, foto o video porno non mi hanno mai dato fastidio nella mia dash, al massimo scrollavo, non ho mai creduto che le mie minchiate quotidiane avessero più diritto di esistere.

    Tumblr è nata come una piattaforma “libera”, senza censure. In principio credo ci fosse quasi soltanto porno. Oggi raccoglie migliaia di blog bellissimi, artistici, politici, personali, ma non crediate (@lostaff) che chi non non pubblica “materiale sensibile” ne sia tanto distante ed estraneo. Questo nuovo regolamento tocca e riguarda tutti. Parlando per me, seguo blog che alternano contenuti interessanti a foto erotiche e credo perderanno di senso e di fascino senza. Perché dietro ogni blog c'è una persona e quello che pubblica la rappresenta, oscurarne una parte sarebbe come storpiarla. In più, come tutti credo, lo confesso, anch'io mi masturbo sui blog porno. Tumblr offre (offriva) la sicurezza di non prendere virus, spam e altre porcate che si trovano di solito nei siti pornografici (una sorta di “preservativo”, insomma). E in fine, anche se come ho detto, io non pubblico certi contenuti, l'idea di poterlo comunque fare era per me garanzia di un social “diverso”, non edulcorato e costrittivo come lo sono gli altri che francamente non uso.

    Poi ho dei dubbi. Cosa vuol dire “contenuti per adulti”? Cosa o chi definisce il limite? Vi appellerete al MOGE, al vostro buon senso o esistono delle regole. Tipo: “capezzoli, pube e culo: no!”.

    Per esempio se pubblicassi una foto del genere

    Sarei sanzionata?

    E per una così?

    Cioè, mi chiedo, vale anche l'intenzione o soltanto le parti anatomiche?

    Oppure viene valutata anche la “qualità” di una foto?

    Questa, per esempio, è fatta coi piedi…

    Come la vostra scusa, del resto.

    Ah, dimenticavo, #si reblog